Napoli, tutti in mutande per manifestare contro Equitalia. Guarda le foto

Pubblicato il 10 settembre 2012 12:17 | Ultimo aggiornamento: 10 settembre 2012 12:17

(foto LaPresse)

NAPOLI – Singolare protesta anti-Equitalia e contro la pressione fiscale, a Napoli, dove decine di dimostranti aderenti alla “Lista di lotta Lavoro e Dignità” si sono messi in mutante per simboleggiare la situazione in cui versano famiglie e aziende napoletane.

Con striscioni e megafoni hanno chiesto a “un abbassamento della pressione fiscale per famiglie e aziende”. Per Raffaele Bruno (Msi), ”è ora che Equitalia chiuda”. Annunciato “l’imminente invio di 150mila cartelle esattoriali”.