Napoli, maglietta pro Cannavaro e Grava dopo gol di Cavani

Pubblicato il 19 Dicembre 2012 21:48 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2012 21:49

NAPOLI, STADIO SAN PAOLO – Dopo il gol con il quale ha portato in vantaggio il Napoli al 12′ della sfida di coppa Italia contro il Bologna, Edinson Cavani ha mostrato una maglietta con scritti a penna i nomi di Cannavaro e Grava, i due compagni di squadra squalificati in seguito al calcioscommesse.

La maglietta è poi passta nelle mani del tecnico Walter Mazzarri, che l’ha mostrata a tutto lo stadio, per poi gettarla con un gesto di rabbia verso la panchina.

Prima dell’inizio dell’incontro, dalla curva A del San Paolo e’ stato esposto uno striscione di protesta con la scritta:  ”Grazie per non aver patteggiato, noi vittime di un infame, noi di questo calcio malato”.

Anche in curva B e’ stato esposto uno striscione che recitava ”Un bastardo veronese, una Lega di infami, giu’ le mani dai napoletani”. Dagli spalti sono poi piovuti cori contro Gianello.

Napoli, maglietta pro Cannavaro e Grava dopo gol di Cavani

Napoli, maglietta pro Cannavaro e Grava dopo gol di Cavani