Napoli: uomo ucciso mentre guida, l’auto finisce giù dal cavalcavia

Pubblicato il 17 settembre 2012 13:47 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2012 17:26

Immagini sconsigliate ad un pubblico sensibile (foto Ansa)

NAPOLI – Gli hanno sparato mentre era alla guida dell’auto, ha perso il controllo della vettura ed è precipitato dalla  sopraelevata che stava percorrendo, finendo sull’arteria stradale sottostante. Questa per i carabinieri la prima ricostruzione di un agguato in via Giovanni Antonio Campano, nel quartiere di Chiaiano di Napoli.

I militari dell’Arma sono intervenuti, dopo una segnalazione, in via Nuova Toscanella hanno trovato l’auto, una Fiat Palio, molto danneggiata da un violento impatto con il suolo; all’interno dell’abitacolo, il corpo di un uomo giovane. L’identificazione della vittima non è ufficiale.

Il cadavere presentava a un primo esame esterno della salma ferite da colpi di arma da fuoco. In via Giovanni Antonio Campano sono stati sequestrati anche bossoli di pistola.

In un primo momento si era pensato all’ipotesi di un incidente ma quando i Carabinieri sono arrivati sul posto hanno trovato i bossoli a terra in via Campano e hanno accertato che l’uomo era stato raggiunto da colpi di pistola.