Napoli, in mutande in banca per protesta: “Paghino i ricchi”

Pubblicato il 29 Giugno 2012 17:00 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2012 17:03

(Foto Ansa)

NAPOLI – Una trentina di manifestanti sono entrati nella sede centrale napoletana della Bnl di via Toledo a Napoli per allestire una tenda e affiggere due striscioni con la scritta ”Occupy banche” e ”Caghino le banche”.

I manifestanti, prima di lasciare l’occupazione simbolica della banca, si sono messi in mutande ed hanno indossato la maschera del celebre film ‘V per Vendetta’ e ‘coperti’ con uno striscione che recita la scritta “Paghino i ricchi”.

Un’altra decina di dimostranti, gli stessi che sabato 30 giugno manifesteranno contro il potere delle banche, contro Equitalia e contro la riforma del lavoro del ministro Fornero, è rimasto all’esterno della sede centrale dell’istituto bancario.

Sul posto sono arrivate pattuglie della polizia. I manifestanti hanno anche distribuiti volantini che richiamano alla manifestazione contro ”il potere delle banche, contro Equitalia e la riforma Fornero” in programma a Napoli con la partecipazione di aderenti provenienti da altre città del Sud (Cosenza, Taranto e Salerno).