Napoli, scippo orologio a turista finisce su Daily Mail FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Settembre 2015 9:15 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2015 12:20

NAPOLI – E’ finito sul Daily Mail il video dello scippo in diretta di un orologio da 35mila euro ai danni di un turista inglese.  E’ accaduto qualche giorno fa a Napoli, città che il quotidiano britannico non esita ad etichettare come “a city better known for its link to the mafia” (una città meglio conosciuta per i suoi collegamenti con la mafia). I carabinieri sono riusciti poi a rintracciare lo scippatore grazie alle immagini girate dalle telecamere di sorveglianza: nel video si vede la vittima arrivare in taxi dinanzi ad un grande albergo e il rapinatore che si avventa contro di lui e gli strappa l’orologio dal polso appena sceso dall’auto.

Dalle foto-sequenze estrapolate dal video però si intuisce che non è stato un furto estemporaneo. Il rapinatore, insieme ad un complice, avrebbe individuato la sua preda tempo prima e l’avrebbe seguita per poi entrare in azione al momento opportuno.

Lo “spot turistico” sul quotidiano inglese prosegue poi indicando le zone di Napoli ritenute maggiormente pericolose per l’alto tasso di piccola criminalità: la stazione centrale, il centro storico, i quartieri spagnoli e altri siti turistici. Mentre il sito degli esteri americano, lamenta il Daily Mail, si premura di mettere in guardia i turisti classificando Napoli come una città di medio rischio, il suo equivalente britannico non dispone informazioni specifiche per i visitatori.