Neonata abbandonata senza abiti nella grondaia in Sudafrica: salva per miracolo FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 aprile 2018 13:08 | Ultimo aggiornamento: 12 aprile 2018 13:08

Una neonata Abbandonata nel condotto di scarico di una grondaia appena nata è stata avvistata dalla 63enne Charmaine Keevy, che durante una passeggiata con il suo bassotto si è accorta di qualcosa di strano e ha lanciato l’allarme.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

La triste vicenda è avvenuta a Port Elizabeth  in Sud Africa. La donna ha notato qualcosa si strano dopo che il suo bassotto ha iniziato ad abbaiare. A questo punto la donna si è sporta per guardare meglio e ha notato che nel fondo del canale si trovava il corpo di un bambino.

La signora Charmaine ha subito chiesto aiuto ai passanti e a fermarsi è stato Cornie Viljoen che con una barra di metallo ha sollevato il piano di cemento che copriva il condotto mettendo in salvo la piccola. La bimba era nuda e infreddolita ed era nata da poche ore. Aveva ancora il cordone ombelicale attaccato.

La piccola è rimasta esposta alle intemperie e ai morsi di formiche rosse. Fortunatamente è riuscita a sopravvivere malgrado una evidente forma di ipotermia ed anche dei problemi respiratori. Ora non è ancora del tutto fuori pericolo, ma i medici sembrano essere fiduciosi sulla possibilità di un suo recupero.

La polizia ha avviato le indagini per risalire all’identità della madre e le autorità hanno chiesto a chiunque abbia visto qualcosa di presentarsi al commissariato per rilasciare una dichiarazione. Il Daily Mail ha pubblicato le foto.