New York, 15 per cento di stipendio in più a chi si tatua il logo dell’azienda

Pubblicato il 2 Maggio 2013 20:18 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2013 20:19

NEW YORK – Il fondatore e proprietario di una  agenzia immobiliare di Brooklyn a New York ha proposto ai suoi 1100 dipendenti un aumento di stipendio del 15 per cento a chi si tatua il logo della ditta.

Come rivela la Abc, al momento sembra che solo 40 persone abbiano accettato l’idea lanciata da Anthony Lolli, il loro capo.