New York, uomo vuole uccidersi gettandosi dal ponte: la polizia lo salva (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Novembre 2013 18:13 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2013 18:13

NEW YORK – Mentre sta per buttarsi dal ponte di Verazzano a New York, un uomo appena licenziato, viene salvato dalla polizia.

L’uomo, racconta la polizia della Grande Mela, era fuori di sé perché non più in grado di sostenere la sua famiglia. Dopo aver parcheggiato il suo camion, l’uomo ha scavalcato la balaustra ed è salito in piedi sulla struttura esterna del ponte.

Davanti a sé solo il vuoto. A salvarlo sono stati il detective Jeffrey Loughery e l’ufficiale Paul Fazio dell’Emergency Service Unit. I due, dopo essersi messi un’imbracatura che li legava alla balaustra, hanno raggiunto l’uomo per parlargli.

Gli agenti sono riusciti ad afferrare l’aspirante suicida e lo hanno tratto in salvo appena in tempo. L’operazione è stata eseguita non senza problemi: l’uomo ha infatti opposto resistenza.

La scena è stata ripresa dalle telecamere di un elicottero della polizia. Il disoccupato di cui non si conosce il nome, è stato ricoverato sotto osservazione allo Staten Island University North Hospital.