“No al razzismo”, lo striscione in italiano dei tifosi dell’Everton per Moise Kean FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2019 17:16 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2019 17:16
Lo striscione per Moise Kean

Lo striscione per Moise Kean (Twitter)

ROMA – L’ex bianconero Moise Kean, quest’anno gioca nell’Everton inglese. Durante il match di Premier League tra la sua squadra e il Manchester City è apparso uno striscione con su scritto in italiano “no al razzismo”. 

Il riferimento è agli insulti razzisti ricevuti dall’attaccante in Italia. Il riferimento è in particolare a quelli piovuti dagli spalti dello stadio di Cagliari durante una partita della squadra di casa contro la Juventus. Il calciatore ha risposto ai nuovi tifosi attraverso un video pubblicato dall’Everton sui social network. 

Ufficializzazione della cessione di Moise Kean all’Everton risale ai primi di agosto. Il trasferimento del giocatore dall’Italia (di cui ha anche la nazionalità, da qui si spiega la scelta dell’italiano nell0 striscione ndr) all’Everton è stato anunciato dalla Juventus stessa sul proprio sito internet. Il club inglese ha versato nelle casse bianconere 27,5 milioni di euro in tre esercizi, più altri 2,5 milioni di euro di bonus al verificarsi di determinate condizioni.

La cessione del millenial è a titolo definitivo. “Il talento è indiscusso, il futuro dalla sua parte – ha scritto in quei giorni la Juve sul suo sito – Auguriamo a Moise un avvenire bellissimo e ricco di soddisfazioni”. 

Fonte: Ansa, Repubblica, Twitter

striscione moise kean contro razzismo

Lo striscione per Moise Kean (Twitter)