No Tav, fiaccolata notturna contro l’esproprio dei terreni: le immagini

Pubblicato il 11 Aprile 2012 11:19 | Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2012 13:40

(Foto LaPresse)

GIAGLIONE (TORINO) – Sotto una pioggia battente mista a neve, un migliaio circa di manifestanti No Tav si è ritrovato la sera di martedì 10 aprile a Giaglione per dare vita a una fiaccolata di protesta per le procedure di occupazione temporanea dei terreni, da parte di Ltf, all’interno del cantiere della Maddalena di Chiomonte previste per la mattina di mercoledì 11.

Il maltempo ha reso impossibile effettuare un’assemblea. Gli organizzatori hanno comunque deciso di fermarsi sul posto o al massimo di ritornarci durante gli espropri. La fiaccolata, trasformata in un corteo illuminato dalle torce elettriche, è comunque partita in direzione della Clarea nonostante le condizioni meteo ostili.