Nobel Medicina a biologi Rothman, Schekman, Sudhof per sistema “postale” cellule

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 7 ottobre 2013 12:08 | Ultimo aggiornamento: 7 ottobre 2013 14:18

ROMA – Janes Rothman, Randy Schekman e Thomas Sudhof sono i tre vincitori del premio Nobel per la Medicina 2013 assegnato il 7 ottobre. I tre biologi hanno scoperto il sistema “postale” delle cellule, cioè come alcune molecole vengono trasportate all’interno delle cellule.

La commissione che ha assegnato il Nobel ha motivato il premio per “le scoperte nei meccanismi che regolano il traffico di vescicole, uno dei più importanti sistemi di trasporto all’interno delle nostre cellule”. Rothman e Schekman sono di nazionalità statunitense, mentre Suedhof è di origine tedesca.

Nel 2012 premio Nobel per la Medicina è andato invece a Jonh Gurdon e Shinya Yamanaka, che hanno scoperto il meccanismo per riprogrammare le cellule staminali e renderle “pluripotenti”, cioè in grado di differenziarsi in qualsiasi tipo di cellula si voglia trasformala.

Le foto dell’assegnazione del Nobel (foto Ap/LaPresse)