Obama chiama Rohani, primo colloquio Usa-Iran dal 1979: “Soluzione per nucleare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 settembre 2013 23:21 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2013 23:22

TEHERAN – Barack Obama ha chiamato Hassan Rohani: è la prima volta dal 1979 che un presidente americano sente telefonicamente un presidente iraniano. I due hanno auspicato una soluzione sul nucleare.

È stato Obama a chiamare: in un messaggio su Twitter il presidente iraniano ha detto di aver espresso al “collega” la sua gratitudine per “l’ospitalità e per la telefonata”. Obama ha scherzato, scusandosi “per il terribile traffico di New York” sulla strada per l’aeroporto (Rohani si trovava a New York per partecipare all‘incontro all’Onu sul nucleare).

“Have a Nice Day” (“Le auguro buona giornata”). “Thank you. Khodahfez“. Così si sono salutati i due a fine telefonata.

Obama ha confermato il colloquio: “Quella con il presidente iraniano Hasan Rohani è stata la prima comunicazione tra i nostri due Paesi dal 1979: è indicazione che stiamo andando verso il superamento delle difficoltà affrontate nel corso della storia. Credo ci siano le basi per una soluzione” della questione del nucleare.

Obama ha aggiunto che un accordo con Teheran sul nucleare è possibile e che entrambi i Paesi sono già al lavoro per trovare un’intesa

Obama chiama Rohani, primo colloquio Usa-Iran dal 1979: "Soluzione per nucleare"

Obama chiama Rohani, primo colloquio Usa-Iran dal 1979: “Soluzione per nucleare” (nella foto, il tweet di Rohani)