Giancarlo Orsini arrestato per omicidio Roberto Musci. VIDEO e FOTO dell’agguato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Luglio 2014 9:57 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2014 9:57

ROMA – Giancarlo Orsini, 47 anni, romano, pluripregiudicato. È lui il presunto killer di Roberto Musci, ucciso lo scorso 23 gennaio a Casalotti, in una villetta del un complesso residenziale di via Lazzati. Ad incastrarlo una telecamera nascosta dalla stessa vittima all’ingresso della palazzina.

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA GALLERY

Il presunto killer, Giancarlo Orsini il 23 gennaio scorso, era riuscito ad entrare nell’abitazione di Roberto Musci superando la guardiola con all’interno un vigilantes addetto alla sicurezza dell’area. L’uomo, indossando casco, sciarpa e occhiali e fingendosi un ufficiale giudiziario, quindi chiede alla guardia giurata di avvisare Roberto Musci della sua visita e di comunicargli di uscire da casa con un documento in mano. La vittima cade nella trappola: esce di casa e Orsini lo fredda.

Le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza: