Orvieto, bomba su A1. E’ della seconda guerra mondiale FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 agosto 2015 11:20 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2015 11:20

ORVIETO – Una bomba sulla A1, anzi a due passi dall’autostrada. Si tratta di un ordigno della seconda guerra mondiale, fatta brillare alle 10 e 16 minuti del 12 agosto 2015 nei pressi di Orvieto (Terni). Si trattava di una bomba d’aereo da 500 libre trovata nei giorni scorsi.

Le operazioni si sono concluse regolarmente con un’ora e 20 minuti circa di anticipo rispetto alla tabella di marcia programmata. Il brillamento è avvenuto in una cava a località Scarceti, sempre a Orvieto, dopo il trasporto su un convoglio dell’Esercito. Già prima delle 9, contemporaneamente alla riapertura della viabilità su autostrada e ferrovia, anche le circa 80 persone residenti entro un raggio di 1.800 metri dal luogo del ritrovamento dell’ordigno avevano potuto fare rientro nelle loro case.

Durante la mattinata questa operazione ha causato la temporanea chiusura del tratto autostradale tra Orvieto e Orte, e la sospensione dei treni “lenti” (quindi non quelli ad alta velocità) nello stesso tratto. FOTO ANSA.