Osvaldo: “Tifosi della Roma poveretti”. E quella maglia contro loro… FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Dicembre 2014 11:42 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2014 11:42

ROMA – Pablo Daniel Osvaldo è stato fischiato e preso di mira dall’inizio alla fine dai suoi ex tifosi, e non è riuscito a non reagire. Quando ha segnato il 2-2 (nella gara tra Roma e Inter) per un momento si è portato le mani alle orecchie e poi ha zittito chi lo contestava. E da un fermo immagine, spunta anche una scritta sulla maglia che indossava sotto la divisa dell’Inter: si legge solo “ancora”, probabilmente c’era scritto “Vi ho purgato ancora”.

Osvaldo da ex aveva deciso la sfida all’Olimpico tra Roma e Juve, nella scorsa stagione. Non solo la maglia, Osvaldo si è reso protagonista di diversi siparietti durante la gara. In uno di questi legge il nome sulla maglia di Manolas, prima di insultarlo.

Infine, dopo i cori ricevuti all’Olimpico, cui ha risposto salutando ironicamente i tifosi al triplice fischio, l’ex giocatore giallorosso ha continuato su Twitter ad alimentare la contesa: “I tifosi della Roma che mi stanno riempendo il Twitter di insulti e minacce, dov’erano l’11 Maggio dopo il gol al minuto 94? #poveretti”. Il riferimento è alla sfida dello scorso campionato vinta dalla Juventus allo scadere proprio con un suo gol.

Osvaldo: "Tifosi della Roma poveretti"

Il tweet di Osvaldo