Pagina Facebook mostra la “bella vita” dei detenuti FOTO: polemiche in Francia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Gennaio 2015 13:29 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2015 13:29

MARSIGLIA (FRANCIA) – Indignazione e polemiche in Francia dopo che il quotidiano locale La Provence ha rivelato l‘esistenza di una pagina Facebook in cui sono pubblicate foto di diversi detenuti della prigione marsigliese delle Baumettes, in posa con mazzette di banconote e dosi di droga.

La pagina, secondo le verifiche tecniche condotte dal ministero della Giustizia, sarebbe stata realizzata da un computer esterno alla prigione, ma comunque con smartphone che in teoria sono vietati all’interno delle celle.

“E’ vergognoso”, ha commentato il sindaco di centrodestra dell’arrondissement di Marsiglia in cui sorge il carcere, Lionel Royer-Perreaut, che si dice “in collera nel constatare cosa sia diventata la politica penitenziaria sotto questo governo” e auspica “un’inchiesta amministrativa” sulla vicenda.

La guardasigilli Christiane Taubira ha preferito non commentare, riporta sempre La Provence, ma la direttrice del carcere delle Baumettes, Christelle Rotach, ha ammesso che la questione è “presa molto sul serio”. Casi analoghi di foto scattate con smartphone in centri di detenzione sono del resto già stati riscontrati in altre carceri del sud della Francia. Nel frattempo, la pagina Facebook oggetto dello scandalo è stata chiusa. Ma una seconda simile, in cui appare anche la prima pagina della Provence che ha scatenato lo scandalo, ne ha già raccolto il testimone.