Palmira, Isis mostra FOTO Tadmor, carcere sotterraneo di Assad

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2015 23:45 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2015 23:45

PALMIRA (SIRIA) – Isis continua la sua azione di propaganda e diffonde alcune foto della prigione sotterranea di Tadmor che si trova a Palmira, la città archeologica della Siria occupata nei giorni scorsi. Le foto si riferiscono ad un carcere considerato tra i più duri del mondo.

I regimi siriani, nelle sue celle hanno da sempre rinchiuso qui dissidenti e ribelli, torturandoli e massacrandoli. Nel 2001 il carcere venne chiuso: Assad l’ha però fatto riaprire nel giugno del 2011 dopo l’inizio delle rivolte. Originalmente fu costruita dai francesi durante il periodo coloniale ma poi venne mantenuta attiva dal regime di Assad padre

“Tadmor è stata un simbolo di oppressione, tortura e tenebra negli anni ‘80” ha spiegato Nadim Houry, direttore di Human Rights Watch in Libano. Houry  ha condotto diverse indagini sui detenuti che sono stati rinchiusi qui.