“Papa Francesco attento alla mafia”, la prima pagina del Fatto Quotidiano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Novembre 2013 8:23 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2013 8:23

ROMA – “Papa Francesco attento alla mafia” titolo in prima pagina il Fatto Quotidiano citando le parole di Nicola Grattieri, procuratore aggiunto di Reggio Calabria che aggiunge:

E la mafia è preoccupata da questi comportamenti? Quella finanziaria sì, eccome. Chi finora si è nutrito del potere e della ricchezza che derivano direttamente dalla Chiesa, è nervoso, agitato. Papa Bergoglio sta smontando centri di potere economico in Vaticano. Se i boss potessero fargli uno sgambetto non esiterebbero. Crede davvero che il Papa sia a rischio? Non so se la criminalità organizzata sia nella condizione di fare qualcosa, ma di certo ci sta riflettendo. Può essere pericoloso. Cosa intende quando parla di mafia finanziaria? I padrini con la coppola non esistono più: sono morti oppure in carcere al 41-bis. Ma il mafioso che investe, che ricicla denaro, che dunque ha potere vero, è proprio quello che per anni si è nutrito delle connivenze con la Chiesa. Sono questi i soggetti che si stanno innervosendo.

"Papa Francesco attento alla mafia", la prima pagina del Fatto Quotidiano

“Papa Francesco attento alla mafia”, la prima pagina del Fatto Quotidiano