Parigi, selfie pro jihad: in posa davanti all’Hyper Cacher di Coulibaly

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2015 12:59 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2015 12:59

ROMA – Un bel sorriso e un dito medio alzato, sullo sfondo l’Hyper Cacher di Parigi, lo scenario della sparatoria di Amedy Coulibaly. Nella vicenda parigina e nei suoi mille risvolti di lotta al terrorismo e di paura per possibili azioni di emulazione, mancava il “selfie pro jihad“. Tre ragazzi hanno fatto un autoscatto proprio davanti al market kosher dove Coulabaly ha ucciso 4 persone e ha sequestrato per ore i clienti.

Chi ha scattato la foto su Facebook si fa chiamare “Abdellah du future”, con lui anche altri ragazzi dai tratti mediorientali. Sembrano molto divertiti mentre si mettono in posa e inneggiano ad Allah, a Bin Laden e a Dieudonné, comico francese più volte criticato per la sua satira antisemita.

Parigi, selfie pro jihad: in posa davanti all'Hyper Kosher di Coulibaly

Parigi, selfie pro jihad: in posa davanti all’Hyper Kosher di Coulibaly