Parto straordinario in Grecia: bambino nasce dentro “bolla d’acqua” (foto)

Pubblicato il 8 Giugno 2013 0:50 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2013 23:51

ATENE – Un parto fuori dal normale in Grecia dove i medici quando hanno effettuato il taglio cesareo alla donna, hanno visto il piccolo che è uscito ancora all’interno della sacca amniotica, come se fosse avvolto in una bolla d’acqua. Come spiegano i medici, solitamente la sacca si rompe all’inizio del travaglio, quando si rompono le acque con il bambino che inizia a respirare con i proprio polmoni.

Invece lo scorso 11 marzo a Marousi, vicino Atene, questo bambino è rimasto dentro la “bolla” continuando a nutrirsi attraverso la placenta. “Abbiamo dovuto fare un buco – ha spiegato l’ostetrico, pubblicando la foto sul suo profilo Facebook – Così che il piccolo uscisse e iniziasse a respirare”.

L’immagine di questo parto straordinario in poche è diventata virale, ricevendo decine di migliaia di like e condivisioni.

Parto straordinario in Grecia: bambino nasce dentro "bolla d'acqua" (foto)