Partorisce nel bagno dell’aereo e chiama il figlio EK, il “codice” del volo

Pubblicato il 31 agosto 2012 21:32 | Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2012 21:34

ROMA – Una coppia filippina ha dato alla luce un bambino prematuro a bordo della toilette di un aereo di linea della compagnia Emirates Airline in violo da Dubai a Manila. La coppia ha così deciso di chiamare il figlio EK, come il codice di volo dell’aereo.

Per consentire le cure al piccolo, i piloti sono stati costretti ad un atterraggio di emergenza in Vietnam. Il parto è avvenuto all’interno della toilette dell’aereo, ed è stato possibile grazie alla disponibilità di alcune infermiere presenti. Una di loro, Karen Caballes Santos, al Daily Mail ha raccontato quanto accaduto: “Quando ho visto la madre dolorante camminare verso il bagno e il padre inquieto, quasi con le lacrime agli occhi, mi sono subito offerta di aiutarli…”.

Dopo aver liberato la bocca il naso e le orecchie del bambino dal liquido amniotico, ai genitori sono state consegnate delle maschere di ossigeno. Il bambino è stato poi protetto dalle coperte e riscaldato dalle lampade a led collegate ai sedili.

A quanto sembra, la madre 35enne del neonato è stata subito dimessa dall’ospedale. Il suo bambino invece, essendo nato prematuro, si trova ancora ricoverato in terapia intensiva in un ospedale vietnamita.