Pennisi: statua Sant’Emidio, protettore dei terremotati, crolla dopo sisma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 dicembre 2018 9:58 | Ultimo aggiornamento: 26 dicembre 2018 9:58
pennisi statua sant'emidio

Pennisi: statua Sant’Emidio, protettore dei terremotati, crolla dopo sisma

CATANIA – Fra le “vittime” del terremoto di magnitudo 4,8 che ha colpito la provincia di Catania c’è la statua di Sant’Emidio, il santo protettore dai terremoti. La statua è crollata nel cortile davanti alla chiesa di Santa Maria del Carmelo a Pennisi, frazione di Acireale.

La foto è stata postata da un utente su Twitter, accompagnata dalla spiegazione: “Il santo è venerato dalla popolazione di Pennisi proprio perché la frazione sta sulla faglia del terremoto”.

Sono state 190 le telefonate giunte, tra le 3.23 e le 7 del mattino, alla sala operativa del 112, numero unico per le emergenze attivo a Catania. Centocinquanta sono state smistate ai vigili del fuoco e le altre 40 al settore di intervento medico. Lo conferma il coordinatore nel centro, Nicola Le Mura. Gli interventi maggiori sono state richieste di aiuto per crolli, lesioni e per feriti o attacchi di panico.