Pino Daniele, lo striscione del fratello Salvatore: “Questa Lega è una vergogna” FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 maggio 2019 21:48 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2019 2:27
Pino Daniele, a Napoli lo striscione del fratello Salvatore: "Salvini non lo vogliamo Questa Lega è una vergogna" FOTO

Pino Daniele, a Napoli lo striscione del fratello Salvatore: “Salvini non lo vogliamo Questa Lega è una vergogna” (foto Ansa)

NAPOLI – Anche Salvatore, il fratello di Pino Daniele, ha partecipato alla contestazione degli striscioni contro il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che oggi 16 maggio si è recato a Napoli per prendere parte al Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Dal balconcino della sua casa, in San Giovanni Maggiore Pignatelli, nel centro storico di Napoli, ha esposto la scritta: “Questa Lega è una vergogna, lo diceva anche mio fratello Pino”.

“Un ministro che indossa divise, imbraccia mitra e è contro gli extracomunitari non è degno di questo nome”, dice Salvatore che somiglia moltissimo al cantautore. “Deve andare via, qua non lo vogliamo. E a quello che pensano che la Lega non è più quella di una volta, quella criticata da mio fratello io dico che è peggio”, aggiunge Salvatore.

“Mio fratello non c’è più ma Matteo lo dico io: questa Lega è una vergogna”, conclude Salvatore Daniele. 

Nel 1991, Pino Daniele inserì il verso “questa lega è una vergogna, noi crediamo alla cicogna e corriamo da mammà”, nella canzone O Scarrafone. Le parole usate da Pino Daniele, le stesse usate dal frratello Salvatore, aveva irritato l’allora leader leghista Umberto Bossi, che querelò il cantante. Tuttavia poi ci fu una riappacificazione tra le parti e Roberto Maroni, quando morì Pino, espresse il suo cordoglio. 

Fonte: Ansa, Il Giornale 

Pino Daniele, a Napoli lo striscione del fratello Salvatore: "Salvini non lo vogliamo Questa Lega è una vergogna" FOTO

Pino Daniele, a Napoli lo striscione del fratello Salvatore: “Salvini non lo vogliamo Questa Lega è una vergogna” (foto Ansa)