Pitone di “casa” lo soffoca: appassionato di animali esotici muore così FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 settembre 2017 7:34 | Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2017 17:49

LONDRA – Il 31enne Dan Brandon viveva a Church Crookham, nell’Hampshire inglese. Il ragazzo era appassionato di pitoni e ne aveva diversi in casa. Nei gironi scorsi, uno di questi lo ha strozzato ammazzandolo per soffocamento. Uno dei suoi serpenti è stato trovato vicino al suo corpo, dopo essere scappato dalla teca in cui viveva.

L’autopsia ha svelato che Dan è morto per asfissia, scrive il Daily Mail. La polizia locale ha aperto un’inchiesta e se confermata, la morte avvenuta in questo modo sarebbe la prima in Gran Bretagna. Brandon sembra essere morto così, a causa di una passione troppo forte per questi animali esotici confermata anche dalle foto Facebook postate sul suo profilo.

I pitoni non velenosi si limitano a strozzare la preda, uccidendola per asfissia. L’inchiesta verrà chiusa il prossimo 22 novembre ed è stata aperta perché così prevede la procedura. Sul corpo di Brandon verranno compiute ulteriori analisi che serviranno a confermare la causa della morte.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other