Polizia “arresta” asino: riportato nel recinto in auto FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Dicembre 2015 14:53 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2015 14:53

ADA (OKLAHOMA, STATI UNITI) – Un asino viene “arrestato” e trasportato nella volante della polizia. Accade nella Contea di Norman in Oklahoma: qui, l’agente Kyle Canaan ha pensato bene di far salire a bordo sul retro della sua vettura d’ordinanza un asino fuggito dalla recinzione dove era rinchiuso.

Il poliziotto temeva che l’animale potesse fare danni: c’è da dire però, che la fuga dell’animale fino al momento del suo arresto si era rivelata assolutamente innocua. La foto è stata pubblicata sulla pagina facebook del Dipartimento di Polizia della città di Norman divenendo velocemente virale. Quello che colpisce è lo sguardo basso dell’animale, come a voler dire di non gradire la cattura da parte degli agenti.

Una storia che ha come protagonista un asino, lo scorso ottobre ha commosso i lettori di Blitz. A Fortaleza in Brasile, uno di questi animali era stato investito da un’automobile e lasciato agonizzante sul ciglio di una strada. Di lui, fino all’ultimo, si è preso cura un amico davvero particolare, un cucciolo bianco, un piccolo cane randagio. L’asino, dopo l’impatto, era stato trovato agonizzante e con tre gambe rotte. trasportato in una casa ferito, l’asino è stato curato senza successo a causa delle ferite molto estese.

A tenere compagnia all’asino sofferente ci ha pensato però un cucciolo di cane.

Polizia "arresta" asino: riportato nel recinto in auto

Polizia “arresta” asino: riportato nel recinto in auto