Pontida, treno schiaccia ambulanza: 2 morti. Le sbarre alzate all’improvviso (foto e video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Novembre 2013 10:53 | Ultimo aggiornamento: 7 Novembre 2013 13:34

PONTIDA (BERGAMO) – Le sbarre del passaggio a livello si sono alzate all’improvviso, l’ambulanza passa, il treno anche, e lo schianto è inevitabile. Per il momento il bilancio è di due morti e un ferito grave. L’incidente è avvenuto oggi (7 novembre) sulla linea Bergamo-Lecco tra Pontida e Cisano Bergamasco. A morire nello schianto sono i due passeggeri dell’ambulanza, Umberto e Claudio Pavesi, padre e figlio di Filago. I due, di Filago (Bergamo), erano diretti alla casa di riposo di Pontida per un ricovero del 79enne, in precarie condizioni di salute. E’ invece ricoverato in prognosi riservata l’uomo che era alla guida dell’ambulanza. 

Guarda le foto pubblicate dal Corriere

Il treno doveva partire alle 9.08 ma ha lasciato la stazione di Bergamo con quindici minuti di ritardo. Pare proprio perché erano stati segnalati dei problemi lungo la linea. Alcuni testimoni hanno detto di aver sentito distintamente la frenata del treno seguita subito dopo dalla sirena. Sul posto sono intervenuti ambulanze del 118, carabinieri, vigili del fuoco. La linea ferroviaria è rimasta bloccata.

“Ho visto volare pezzi d’ambulanza” racconta una testimone, “Quando ho sentito arrivare l’elisoccorso sono salita al piano superiore e davanti mi si è presentata una scena spaventosa: il treno fermo sulle rotaie, l’ambulanza resa irriconoscibile dall’impatto e i passeggeri che venivano fatti scendere velocemente. Tutti molto spaventati“.

Le foto tratte dai video di Bergamo News: