Pozzallo, sbarco 870 migranti: c’è pure una neonata, 80 hanno la scabbia

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Maggio 2015 14:28 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2015 15:08

POZZALLO (RAGUSA) – Ennesimo sbarco della speranza a Pozzallo, in provincia di Ragusa. Nella notte tra domenica e lunedì sono approdati gli 870 migranti soccorsi in mare dal rimorchiatore Asso 29. In maggioranza sono uomini: 718, il resto donne (103) e minori (50). Tra loro c’è anche una neonata di appena 3 giorni di vita, immediatamente trasferita in ospedale con la madre. Diversi i casi di scabbia riscontrati: più di 80 sono stati posti in isolamento per il trattamento adeguato.

Ricoverate anche due donne in gravidanza e due uomini con febbre alta. La maggioranza del gruppo sbarcato è di nazionalità subsahariana ma vi sono anche siriani e migranti provenienti dal Bangladesh. La Polizia ha avviato le operazioni di trasferimento per 350 migranti, mentre, gli altri resteranno nel centro di prima accoglienza a Pozzallo.

In tutto sono oltre 2mila i migranti soccorsi nel weekend del 1 maggio nelle acque del canale di Sicilia, tra Lampedusa e la Libia. Domenica è stato effettuato il trasbordo di 103 migranti che viaggiavano su un gommone in difficoltà. Mentre nella notte è stato soccorso un altro gommone con a bordo 99 persone.

Le foto postate su Twitter dalla Marina Militare: