“Questa merda di marocchino va dissolto”: minacce Lega su fb a Said Chaibi (Sel)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Novembre 2013 23:49 | Ultimo aggiornamento: 7 Novembre 2013 23:50

TREVISO  – “Questa merda di marocchino va dissolto”: è il minaccioso insulto pubblicato sulla bacheca facebook di Lega Nord Sez Ostiglia in riferimento a Said Chaibi, giovane consigliere comunale di Sel a Treviso.

A denunciare l’insulto è stato Marco Furfaro, della segreteria di Sinistra, Ecologia e Libertà. Il profilo facebook della Lega Nord di Ostiglia (in provincia di Mantova) ha pubblicato diverse frasi violente contro il giovane consigliere di origine marocchina, frasi accompagnate da commenti dei sostenitori leghisti in cui si propone di dargli “un taglio netto alla gola”, di cacciarlo “a calci nei coglioni”, di “castrarlo vivo quel maiale”.

Il sito della lega Nord della cittadina, riferisce ancora Furfaro, contiene post in cui Vendola viene definito un “sodomita”, la Ministra Kyenge una “stronza” e una “faccia di merda”. “Chiediamo al segretario Maroni di intervenire e dissociarsi da questi commenti. Se prevarrà il silenzio siamo pronti a presentare una denuncia all’autorità giudiziaria per istigazione all’odio razziale. Non è più possibile, conclude Furfaro, che un partito della Repubblica Italiana lasci che suoi esponenti e sue articolazioni seminino odio e violenza senza che nessuno intervenga”.

"Questa merda di marocchino va dissolto": minacce Lega su fb a Said Chaibi (Sel)

Il post contro Chaibi sulla pagina della Lega Nord di Ostiglia