Quirinale: Fabio Volo si finge giornalista, scoperto subito FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Gennaio 2015 15:09 | Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio 2015 15:32

ROMA – Fabio Volo prova a fingersi giornalista per entrare in Transatlantico alla Camera: pizzicato se ne va via.  Lo scrittore e presentatore si è accreditato per seguire l’elezione del presidente della Repubblica per la trasmissione ‘Che tempo che fa’. Ma non è un giornalista e ha perciò chiesto di entrare a Montecitorio in quanto tecnico, per la trasmissione tv. Volo ha perciò ricevuto all’ingresso un tesserino che non dà accesso al Transatlantico, dove sono ammessi solo i giornalisti accreditati. Ma una volta dentro, ha preso a prestito il tesserino di un giornalista. Il suo bluff ha retto per un po’, ma poi è stato scoperto e Volo ha lasciato Montecitorio.

“Domani sera ci racconterà tutto”, aveva scritto Fabio Fazio su Twitter poco prima che Volo lasciasse la Camera. E poi aggiunto: “Se non lo arrestano…” (foto Ansa).