Radicali: asta foto, dipinti, Il Mondo e… una pianta di marijuana FOTO VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Maggio 2015 1:21 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2015 1:25

ROMA – Foto d’epoca, dipinti, manifesti, giornali e pure una pianta di marijuana. Tutto all’asta su eBay per celebrare i 60 anni dei Radicali e finanziare il partito.

La segretaria Rita Bernardini, in conferenza stampa nella storica sede del partito, spiega:

“Questa asta è un modo non solo per ricordare le lotte del passato ma anche per portare avanti le lotte del presente. Tra le altre anche quella che chiede la legalizzazione delle droghe leggere. Si tratta di una delle 54 piantine di marijuana terapeutica che sto coltivando sul mio terrazzo di casa in barba a tutti visto che nessuno mi arresta”.

Tra i cimeli c’è pure una preziosissima raccolta dei numeri di tutti i numeri dal 1956 al 1958 del Mondo di Mario Pannunzio, la storica rivista che catalizzò attorno a sé il meglio della cultura liberal-progressista, democratica e laica del tempo e da cui tutto ebbe inizio. Fu proprio il gruppo del Mondo che uscendo a sinistra dal Partito Liberale fondò il primo Partito Radicale.

E poi una copia di Lotta Continua del 1977, una lettera inedita di Norberto Bobbio, l’ultimo dipinto realizzato da Piero Welby e vecchie banconote del finanziamento pubblico.

“Quest’asta è ovviamente anche un modo per finanziarci visto che noi abbiamo sempre rifiutato il finanziamento pubblico e che ci ritroviamo a vivere un momento di grande difficoltà – ha aggiunto Bernardini – ecco perché metteremo all’asta una banconota da 10 mila lire, una di quelle che nel 1997 distribuimmo nelle piazze italiane proprio per protestare contro il finanziamento pubblico da noi sempre considerato un furto”.

Tutti gli oggetti all’asta sono visibili sul sito www.astaradicale.it

 

(Video Corriere Tv)