Umberto Barbieri muore a 16 anni a raduno bikers non autorizzato: 2 i feriti FOTO

di redazione Bliyìtz
Pubblicato il 26 novembre 2017 22:16 | Ultimo aggiornamento: 26 novembre 2017 22:16

MONTELUPO FIORENTINO (FIRENZE) – Un ragazzo di 16 anni, Umberto Barbieri, di Sesto Fiorentino (Firenze), ha perso la vita questo pomeriggio in uno scontro che ha coinvolto tre moto durante un raduno non autorizzato di bikers, organizzato con passaparola sui social network, nella zona industriale di Montelupo Fiorentino (Firenze).

Altri due 17enni sono rimasti feriti: uno, in gravi condizioni, è ricoverato all’ospedale di Careggi a Firenze, mentre l’altro è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Empoli. Lo scontro tra le tre moto è avvenuto intorno alle 15, in via dell’Industria, fuori dall’abitato di Montelupo Fiorentino.

La polizia municipale dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, che sta cercando di ricostruire quanto sia successo e la dinamica dell’incidente, stima che fossero presenti almeno cento persone, richiamate sul posto dal passaparola, quasi certamente sui social network e servizi di messaggeria. Gli agenti hanno iniziato ad ascoltare i testimoni e proseguiranno anche nei prossimi giorni. Nessuna ipotesi viene esclusa al momento dagli agenti della polizia locale oltre all’evidenza per cui era stato organizzato un raduno motociclistico nella zona industriale montelupina.

Le moto interessate dallo scontro sono due mezzi di cilindrata 125cc e una di 300cc. La salma di Umberto Barbieri è stata trasferita all’istituto di medicina legale di Careggi a Firenze, a disposizione del magistrato di turno. Sul posto è intervenuto anche l’elisoccorso Pegaso per trasferire a Firenze il ferito più grave, oltre a tre ambulanze inviate dalla centrale operativa del 118. A seguire le foto pubblicate dall’Ansa.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other