Il “povero” assessore si lamenta su Twitter: “Prendo solo 8mila euro al mese…”

Pubblicato il 5 ottobre 2012 20:14 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 20:17

I tweet di Raffaele CattaneoROMA – “Solo ottomila euro al mese? Non so come sopravvivere”. Il consigliere regionale del Pdl Lombardia lancia il suo (disperato) appello su Twitter dopo i tagli ai costi della politica con il decreto del governo Monti. E il popolo della rete reagisce: “Manca di rispetto a chi è davvero in crisi”.

Lo sfogo del politico inizia con un pacato tweet: “Ho letto il decreto sul taglio alle Regioni: drastica riduzione dell’indennità entro il 30.11 e nessuna pensione. Uno come me cosa deve fare?”.

Poi in un crescendo di “disperazione” il (povero) consigliere continua: “Dunque: non rubo e quindi non ho tesori all”estero. Vivo di ciò che fra un mese mi verrà dimezzato e tra mutuo, rette,ecc non so come fare”.

Ma Cattaneo ci tiene a sottolineare il suo impegno come funzionario politico: “Se fossi rimasto un dirigente guadagnerei già ora di più figuriamoci dopo i tagli. Che faccio? Siamo sicuri che così la politica migliorerà? – e ancora – O forse sull’onda dell’emotività, insieme agli enti locali, stiamo distruggendo la democrazia? Ogni dittatore diventa tale a furor di popolo”.

Insomma, Cattaneo non sa proprio come fare per sopravvivere. E così, tra un “vergogna” ed un “Spero che un hacker si sia impossessato del suo twitter o altrimenti davvero manca di rispetto a mln italiani davvero in crisi!”, scritto da Davide D’Antoni sulla pagina Twitter del politico, la discussione prende forma.

Poi qualcuno, Francesca Prosperi, ha il coraggio di fare la incresciosa domanda: “Mi scusi, assessore, quanto guadagna ora e quando guadagnerà dopo?”. E la risposta gela il sangue: “Ora guadagno circa 8mila euro per 12 mensilità. Non è poco, è distante dai 14mila di cui si favoleggia. Dopo circa la metà”.

Speriamo che Twitter stia già organizzando una colletta. Speranza non vana, con Davide D’Antoni che prontamente ritweetta: “Politico ‘coraggioso’ che lamenta di non poter più arrivare a fine mese con tagli governo Monti …PROPONGO UNA COLLETTA!!”. E intanto lo scontro tra italiani indignati e Cattaneo continua sulla pagina Twitter del (povero) consigliere lombardo.