Ratzinger, l’ultimo giorno da Papa: il saluto di Castel Gandolfo

Pubblicato il 28 Febbraio 2013 17:18 | Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio 2013 17:54

ROMA – Benedetto XVI ha lasciato Roma per il suo ultimo mini-viaggio da Papa ed è atterrato a Castel Gandolfo. Là, arrivato nel palazzo che lo ospiterà per i prossimi mesi e acclamato dai fedeli, Ratzinger ha si è affacciato e ha salutato la folla: “Non sarò più Pontefice alle otto di questa sera. Sono semplicemente un pellegrino che comincia l’ultima tappa del suo pellegrinaggio su questa terra, ma vorrei ancora col mio cuore, col mio amore, con la mia preghiera, con la mia riflessione, lavorare per il bene della Chiesa e per il bene comune dell’umanità”, le sue parole.

L’elicottero aveva  lasciato San Pietro attorno alle 17 per atterrare più o meno mezz’ora dopo. A Castel Gandolfo Ratzinger è stato accolto dal Vescovo di Albano, mons. Marcello Semeraro.

Poco prima è arrivato anche l’ultimo Tweet del primo pontefice social: “Grazie per il vostro amore e il vostro sostegno. Possiate sperimentare sempre la gioia di mettere Cristo al centro della vostra vita”. Dopo la rinuncia di Bendetto XVI, infatti, l’account verrà chiuso.

La diretta video dal sito ufficiale del Vaticano: per il video clicca qui.

L'elicottero che porta Benedetto XVI a Castel Gandolfo

L’elicottero che porta Benedetto XVI a Castel Gandolfo (foto Ansa)