Rebekah Marine, la modella col braccio bionico FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Settembre 2015 6:29 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2015 23:52

ROMA – Tra pochi giorni coronerà il suo sogno di sfilare su una passerella di New York. Ma la sua bellezza è decisamente fuori dal comune: Rebekah Marine, 28 anni di Philadelphia, è infatti la prima modella col braccio bionico. 

Nata con una malformazione al braccio destro ad un tratto ha realizzato che quello che fino a qualche anno fa considerava il suo handicap poteva trasformarsi in un punto di forza, qualcosa che la distinguesse dalle solite belle ragazze che siamo abituati a guardare distrattamente sulle riviste.

E così con straordinaria tenacia e forza d’animo è riuscita a farsi strada in un mondo in cui la perfezione è tutto. Pur incassando numerosi “no”.

“Faticavo a trovare uno scopo nella mia vita. Solo un paio di anni fa mi sono resa conto che avrei potuto trasformare il mio ‘handicap’ in un enorme vantaggio – racconta oggi orgoliosa sulla sua pagina Facebook – Avrei potuto ispirare altre persone come me ad abbracciare le proprie insicurezze e le piccole imperfezioni della vita. Le agenzie spesso non volevano nemmeno guardare il mio portfolio, ho dovuto accettare il fatto che la maggior parte dei clienti non vuole lavorare con me a causa della mia disabilità. Poi, perseverando, ho realizzato che era solo questione di tempo, dovevo trovare la mia nicchia. Trovo sia molto importante portare sulle passerelle ogni genere di persona, anche perché in America quasi una persona su cinque soffre di disabilità. Dovremmo celebrare l’unicità delle persone, e non conformarci a ciò che i media ci dicono essere l’ideale di bellezza”.