Recensioni razziste su TripAdvisor a chi ospita migranti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Agosto 2015 11:38 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2015 11:38

ROMA – “Non andate in quell’albergo, non è sicuro”, “C’è puzza di tanfo” e ancora “Attenzione, qui ospitano clandestini”. Queste solo alcune delle recensioni razziste che gli hotel subiscono su TripAdvisor, dove presunti utenti sconsigliano di alloggiare nelle strutture accusate di dare rifugio a immigrati clandestini. Un fenomeno di dilagante razzismo che esplode nel 2015, dopo le recenti situazioni di emergenza e tensioni per l’immigrazione in Italia, ma che sul sito è presente già dal 2014.

Giornalettismo riporta le parole del Giornale, che spiega come i commenti contro gli alberghi che ospitano migranti si moltiplicano a dismisura:

““Puzza di tanfo” (!!!) e migranti in libertà, per questo signore, sono un vero e proprio scoglio nonostante l’albergo abbia le camere pulite e “ben odoranti” (forse perché i migranti sono stipati con la loro “puzza di tanfo” nei corridoi). Per carità, per lui sarebbe andato bene lo stesso, ma se c’era sua moglie!? Nessuno pensa alle mogli?!  Non va meglio per l’Alligalli a Lonato del Garda,che si vede recapitare sulla pagina un lapidario

Attenzione! Achtung!Albergo che ospita clandestini! Dovrebbero proprio raccoglierli in una “lista nazionale”, come suggerisce qualcuno ripreso da Il Giornale, e come sicuramente vorrebbe anche questo avventore di un altro hotel coinvolto”.

Solo alcuni dei commenti che appaiono sul sito e che descrivono la situazione di intolleranza dilagante.