“Polverini te ne vai?”: consiglieri d’opposizione “occupano” la Regione Lazio

Pubblicato il 16 Ottobre 2012 14:07 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2012 14:08

ROMA – Alcuni consiglieri di opposizione hanno occupato la sede della giunta del Lazio. I consiglieri regionali hanno annunciato l”occupazione” e si sono riuniti nel cortile del palazzo intonando cori rivolti alla governatrice Renata Polverini: ‘Te ne vai o no?’ e ‘Elezioni, elezioni’.

Il capogruppo di Sel, Luigi Nieri, che imbraccia un cartello con su scritto ‘Diamo la parola ai cittadini del Lazio’, spiega: “Oggi siamo venuti qui per un’iniziativa che voleva intanto avere un rapporto con la stampa. E’ emerso subito il solito atteggiamento di questa giunta e della presidente Polverini di allontanare il più possibile chiunque da questo palazzo. Così ci siamo trovati a dover immediatamente decidere di occupare il palazzo della giunta”.

“Staremo qui notte e giorno, fin quando Polverini non indirà le elezioni” dice il consigliere della Federazione della Sinistra, Fabio Nobile. Ai cancelli esterni della giunta sono stati affissi cartelloni con su scritto ‘Al voto subito’ mentre fuori militanti sventolano bandiere del Partito socialista Italiano, Idv e Sel. Sul posto anche autovetture della polizia.