Renzi da Prandelli con banana dopo caso Dani Alves (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Aprile 2014 18:02 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2014 18:07

ROMA – Il premier Matteo Renzi e il ct della nazionale Cesare Prandelli mangiano una banana contro il razzismo. Il gesto simbolico, che rende omaggio al giocatore del Barcellona Dani Alves, va in scena nel corso della visita della nazionale di calcio a 5 campione d’Europa a Palazzo Chigi.

Renzi con il sottosegretario Graziano Delrio ha incontrato i campioni d’Europa, accompagnati dai presidenti di Coni e Figc Giovanni Malagò e Giancarlo Abete, dai vice della Federcalcio Demetrio Albertini e Carlo Tavecchio e dal dg Antonello Valentini.

Sul codice etico Prandelli “è stato molto chiaro ed ha confermato che naturalmente le valutazioni appartengono a lui”.

Così Giancarlo Abete, presidente della Figc, oggi a Torino per la cerimonia della consegna alla Città del trofeo dell’Europa League. “D’altronde – ha detto Abete – a suo tempo il ct aveva avuto un confronto con i giocatori che lo avevano stimolato a valutare i comportamenti dei singoli senza nessun riferimento alle decisioni degli organi di giustizia sportiva”.