Richard Lee Norris, dopo il trapianto di faccia diventa modello per GQ FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Luglio 2014 14:08 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2014 14:08

ROMA – Si chiama Richard Lee Norris e dopo un trapianto di faccia è diventato un modello per GQ. Nel 1997 Richard Lee Norris fu vittima di un incidente con un’arma da fuoco, che lo colpì in pieno viso deturpandogli il volto. Nel 2012, dopo anni di depressione e isolamento, il trapianto di faccia e la lunga coda di piccoli interventi fino ad oggi. Il rischio adesso è quello del rigetto. “Ogni giorno – racconta Norris su GQ – mi sveglio con questa paura”. L’intervento è durato 36 ore e ha coinvolto 150 tra medici e infermieri.

“Quando sono rimasto sfigurato – spiega Norris – le persone che incontravo mentre camminavo rischiavano di farsi male urtando i pali sul marciapiede per fissarmi. Ora non c’è più nessuno che mi presti attenzione, non sanno che ho subito un trapianto completo del volto”.

(foto YouTube)