Rignano Garganico, il cartellone: “Rallentare. Qui i bambini giocano ancora per strada” FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 marzo 2018 6:55 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2018 0:24
Cartellone a Rignano Garganico: "Rallentare. Qui i bambini giocano ancora per strada"

Il cartello comparso a Rignano Garganico (Foto Ansa)

RIGNANO GARGANICO (FOGGIA) –  “Attenzione, rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada”: questa la scritta comparsa su un cartellone che il Comune di Rignano Garganico, paesino di montagna in provincia di Foggia, ha fatto affiggere all’ingresso dell’abitato.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Sul cartellone sono presenti anche i disegni che raffigurano dei bambini intenti a giocare a pallone, a saltare la corda o che sono seduti per terra a leggere un libro.

In poco tempo la notizia e l’immagine del cartellone ha fatto il giro dei siti web ed è stata ripresa da alcuni giornali locali. “Siamo un Paese in via di spopolamento – ha raccontato all’Ansa il sindaco, Luigi Di Fiore – Siamo 2020 abitanti; negli ultimi anni sono nati 3, al massimo 4 bambini all’anno. Nel 2018, invece, ne nasceranno 12 e per noi è un vero record. Diamo importanza ai bambini, vogliamo farli sentire protagonisti, sono il nostro futuro. E abbiamo questa che considero una virtù: i nostri bambini – racconta il sindaco – giocano ancora in piazza, giocano insieme, e vogliamo proteggerli”.