Rio 2016, judoka eliminato: piange a terra nel tunnel FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Agosto 2016 14:05 | Ultimo aggiornamento: 8 Agosto 2016 14:08
Rio 2016, judoka eliminato: piange a terra nel tunnel4

Rio 2016, judoka eliminato: piange a terra nel tunnel

RIO DE JANIERO – Il judoka inglese Ashley McKenzie viene eliminato dal torneo di judo, categoria 60 chili, di Rio 2016. L’atleta non la prende bene dopo quattro anni di allenamenti e viene ritratto su Twitter e Instagram mentre sta rannicchiato nel tunnel dello stadio in lacrime, accanto ai secchioni della spazzatura.

Questa foto spiega molte cose – scrive il judoka – Non credo ci sia bisogno di dire come mi senta, grazie per il sostegno”. In questo caso, per McKenzie partecipare soltanto alla competizione, non è bastato affatto.

Il 27enne era stato elimianto anche alle Olimpiadi 2012 di Londra dal giapponese Hiroaki Hiraoka. McKenzie ha trattenuto a fatica le lacrime mentre parlava con la stampa, mprima di farsi fotografare così nel tunnel. “Purtroppo con il judo, si ha solo una possibilità”, ha detto poco prima il judoka.