Rissa Bollate, sul web contro la bulla: “La devi pagare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 febbraio 2014 16:12 | Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2014 16:12

ROMA – In rete si prende posizione sulla ragazzina che ha picchiato la sua coetanea, a Bollate, davanti agli occhi divertiti dei suoi amici. Scordandosi però della sua minore età.

Nel giro di poco tempo in tanti hanno individuato l’account di una della ragazza. Precisamente quella che ha alzato le mani contro la sua coetanea. Peccato che sia una pagina fake.

Nonostante ciò sono partiti gli insulti: “Sai che basta un pugno fatto bene per stenderti?”, e ancora “Fai schifo come persona… spero che l’ultima parola che tu possa leggere sia IVECO! ti strapperei quei quattro capelli finti che te trovi appiccicati in testa! Devi pagare, te e quelle quattro sgallettate delle tue “amiche” che te porti appresso.. sei na convinta de merda. Spero che i tuoi genitori te diano tanti de quei calci in testa da fatte resetta il cervello. SALUTI”.

Ecco le frasi postate sulla pagina fake:

 

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other