Rita Bernardini mostra su Fb le piante di marijuana che ha sul balcone: foto

Pubblicato il 10 agosto 2012 12:54 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2012 12:54

ROMA – Sul profilo Facebook di Rita Bernardini, ci sono delle foto aggiornate giorno dopo giorno in cui la deputata del Partito Radicale mostra le piante della sua terrazza.

Non ci sarebbe nulla di strano se non si trattasse di piante di marijuana. La deputata ha infatti deciso di coltivare queste piante, che vennero “presentate” a Montecitorio lo scorso 18 giugno, in una conferenza stampa. Due mesi dopo, le piante sembrerebbero aver trovato un clima perfetto a casa della Bernardini.

Lei e gli altri componenti del Partito Radicale, chiedono la legalizzazione delle droghe leggere ed anche la necessità di affrontare il tema dell’uso terapeutico della cannabis. La necessità dunque di provare la coltivazione dell’erba in casa vuole essere una sorta di “disobbedienza civile” utile per sensibilizzare il parlamento. Lo dice lei stessa: “Questo gesto di disobbedienza civile dovrebbe far riflettere sulle leggi illogiche del nostro Paese“. In Italia infatti, la coltivazione è classificata come un reato penale mentre la detenzione per uso personale viene punita solo con una pena amministrativa. In questo contesto “paradossale”, la Bernardini ha depositato due proposte di legge, una per la legalizzazione della coltivazione e del commercio dei derivati della cannabis, l’altra per la depenalizzazione della semina domestica.

Intanto, la Bernardini racconta di ricevere tantissimi “consigli” su Facebook, su come far crescere bene le sue piantine.