Roberta Ragusa, Sara Calzolaio a Antonio Logli: “Loris Gozi è un tossico…” FOTO-VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Marzo 2015 13:05 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2015 13:09

ROMA – Barbara D’Urso, durante l’ultima puntata di Domenica Live, ha letto alcune intercettazioni tra il marito di Roberta Ragusa, Antonio Logli e l’amante, Sara Calzolaio, nelle quali la donna definisce Gozi “un tossico dipendente, un ubriacone cronico. Ha bisogno di soldi per drogarsi”. Roberta Ragusa è la donna scomparsa nella notte tra il 13 e il 14 febbraio 2012. Antonio Logli, accusato e indagato per la scomparsa, in questi giorni è stato prosciolto dalle accuse di omicidio e distruzione del cadavere. Loris Gozi è un super testimone che giura di aver visto Logli in strada nella notte della scomparsa di Roberta Ragusa.

Nelle stesse intercettazioni Logli ipotizza che Gozi stesso potrebbe aver ucciso Roberta Ragusa. Intervistato da Barbara D’Urso Gozi si difende: “Un procuratore l’ha definito un bugiardo patentato e un falso. Io cosa potrei aggiungere? La patente è stata ritirata per alcol, non per sostanze stupefacenti. Non sarò un santo. Doveva dire qualcosa e cerca di attaccarsi alle mie debolezze”.

“Continuo a ripetere – continua Gozi – quello che ho visto. Io ho detto sempre la verità. Quella notte, la notte della scomparsa, ho visto Antonio Logli in macchina. Poi ho visto un uomo e una donna litigare ma non posso dire con sicurezza che fosse Antonio Logli. E la mattina dopo lui è venuto a casa mia”. Guarda il servizio sul sito ufficiale di Mediaset.