Roberto Baggio con la maglia dell’Atalanta: infuriati i tifosi del Brescia

Pubblicato il 22 Febbraio 2012 17:56 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2012 17:56

BERGAMO – Roberto Baggio è apparso in una foto con la maglia dell’Atalanta e i tifosi del Brescia, la squadra con cui ha chiuso un ventennio calcistico, si sono divisi fra chi lo “assolve” e chi lo accusa di tradimento.

La foto è stata scattata nel dicembre scorso ed è finita in questi giorni su Facebook: il “Divin Codino” si era presentato a Zingonia, sede d’allenamento dell’Atalanta, in veste ufficiale, mentre accompagnava diversi tecnici emergenti per un vero e proprio stage organizzato dalla scuola di Coverciano a cui partecipavano anche diversi aspiranti allenatori tra cui i “bresciani” Piovani, Nicola e Remondina, l’ex Palermo Denis Mangia e vecchie glorie degli anni ’90 come Bertotto e Zauli.

“Non posso dimenticare l’Atalanta – ha dichiarato Roberto Baggio – soprattutto per via degli accesissimi derby con il Brescia, quando indossavo la maglia biancoblu. Alla società e ai giocatori auguro ogni bene, in Serie A stanno facendo un figurone”. La visita ufficiale è nata per via del suo ruolo come dirigente della Federcalcio e responsabile delle Nazionali giovanili ma in molti non hanno gradito lo scatto ed hanno gridato al tradimento.

“Roby, perché?”, si sono chiesti in molti. Un tifoso, sempre su Facebook ha scritto: “In fondo è sempre stato un mercenario, ha giocato con la Juve, poi con il Milan e poi con l’Inter”. Gli ultrà del Brescia sono divisi. Diego Piccinelli, leader dei “Brescia 1911”, è il primo a postare su Facebook la fotografia e a commentarla: “Caro Roberto, te la sei tirata tanto per venire alla festa del Centenario e poi… Francamente riflettiamo”. Mentre dalla parte di Baggio si è schierato

Enzo Ghidesi, capo della “Curva Nord Brescia”: “L’importante – ha dichiarato al Corriere della Sera – è che non l’abbia indossata per quanto mi riguarda può averla buttata nel cestino appena salito in macchina. Anzi, Roby avrà di certo fatto così”.

La foto è chiara, Baggio sorride accanto ad un dirigente della squadra di Bergamo, acerrima nemica del Brescia. In mano, Baggio ha la maglia nerazzurra della stagione in corso, con il suo nome e il suo numero a grandi caratteri.

 

Baggio con la maglia dell'Atalanta

Roberto Baggio con la maglia dell'Atalanta