Roma, caos a Fiumicino: l’incredibile foto del mare di bagagli a terra

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Agosto 2014 16:03 | Ultimo aggiornamento: 9 Agosto 2014 16:03

ROMA – Rimangono all’aeroporto romano di Fiumicino circa 3000 bagagli, rimasti fermi dopo le proteste del personale di assistenza a terra Alitalia, da spedire a destinazione per essere restituiti ai proprietari. Se non ci saranno ulteriori criticità, la previsione è che entro lunedì possano essere tutti smaltiti.

In partenza ci sono dei tir con bagagli destinati in Germania ed in Sicilia, mentre tutto il resto dei bagagli in giacenza sarà riavviato via stiva, in aereo, per destinazioni di tutto il network Alitalia.

Nell’hangar Avio 3, non c’è più la notevole presenza di accumuli di colli sui carrellini all’esterno, sui piazzali, come nei giorni scorsi: tutte le giacenze sono concentrate all’interno ed i bagagli, compresi quelli delle compagnie assistite, grazie al lavoro della task force Adr e Alitalia, sono stati divisi secondo le varie destinazioni.

 

In una foto (ANSA) si vede l’incredibile mare di bagagli lasciati a terra:

Roma, caos a Fiumicino: l'incredibile foto del mare di bagagli a terra

Foto Ansa