Roma, Fontana di Trevi: rimossa la falsa segnaletica per dirottare i turisti FOTO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 6 Febbraio 2020 14:29 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2020 14:30
fontana di trevi scritta ansa

Roma, falsa segnaletica per Fontana di Trevi per dirottare i turisti (foto Ansa)

ROMA  – Una scritta sull’asfalto, che dà indicazioni sbagliate per arrivare a Fontana di Trevi è comparsa nella giornata di ieri, mercoledì 5 febbraio, a Roma. La scritta è stata rimossa dopo la denuncia dell’assessore al Commercio e Turismo di Roma Carlo Cafarotti, che aveva parlato di “offesa per Roma”.

Come spiega Il Messaggero, la scritta sarebbe stata fatta da qualche commerciante per dirottare i turisti verso la sua attività. Queste le parole raccolte dal quotidiano romano la cui sede si trova a poca distanza dalla storica piazza della Dolce Vita: “Io so chi è stato, potrei anche dire di averlo visto, lo sappiamo tutti, perché qui va in scena da tempo una guerriglia” tra commercianti. 

Cafarotti, ieri aveva dichiarato all’Ansa: “Qualcuno ha deturpato la segnaletica che indirizza i turisti verso Fontana di Trevi occultando le informazioni corrette con indicazioni sbagliate. Sull’asfalto compare una scritta cubitale che devia i flussi in tutt’altra direzione. E’ un gesto gravissimo e un’azione irresponsabile, condanniamo senz’appello chiunque se ne sia reso responsabile”.

Secondo Cafarotti il gesto non ha rappresentato “solo un disservizio ai turisti, che tra l’altro mina la sicurezza pubblica perché congestiona pericolosamente le vie limitrofe. Si tratta di un’offesa alla capitale, ai suoi gioielli artistici e alla sua credibilità”.

L’assessore aveva chiesto immediatamente alla Polizia locale di mettersi al lavoro per rintracciare i colpevoli e per ripristinare le indicazioni stradali corrette. E la scritta è stata cancellata in tempi record.

Fonte: Il Messaggero, Ansa

fontana di trevi scritta ansa

Roma, falsa segnaletica per Fontana di Trevi per dirottare i turisti (foto Ansa)