Roma: frittura di pesce con larve e blatte, chiuso ristorante al Pigneto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Giugno 2015 16:29 | Ultimo aggiornamento: 21 Giugno 2015 16:30

ROMA – Larve di insetti nella frittura di pesce e condizioni d’igiene scarsissime. Per questo i vigili del reparto Polizia Amministrativa del Gruppo Prenestino di Roma hanno chiuso un ristorante al Pigneto dopo la segnalazione di alcuni clienti.

Venerdì sera, alle 22,30 circa, gli agenti del reparto di polizia sono intervenuti durante i controlli della movida in un locale di via del Pigneto. Lì, alcuni clienti hanno spiegato di aver consumato presso il locale due fritture miste e di aver trovato all’interno delle stesse alcune larve, mostrando il piatto direttamente agli agenti giunti sul posto.

I vigili hanno quindi controllato cucine e laboratori, dove all’interno dei quali hanno riscontrato condizioni igieniche scarsissime, con presenza di numerose blatte. Contattati gli ispettori ASL, è stata disposta la chiusura del ristorante, che gli agenti hanno eseguito immediatamente, contestando le previste sanzioni ai titolari.

Roma: frittura di pesce con larve e blatte, chiuso ristorante al Pigneto

Roma: frittura di pesce con larve e blatte, chiuso ristorante al Pigneto