Roma. Maurizio Alletto accoltella il figlio, Luciano Coppi lo uccide (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2013 23:37 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2013 23:44

ROMA – Hanno avuto un incidente in strada a San Basilio, quartiere in periferia di Roma. Prima lo scontro tra auto, poi insulti e botte. Maurizio Alletto, 31 anni, ha estratto un coltello e pugnalato Moreno Coppi, 18 anni. Il padre di Moreno, Luciano Coppi, guardia giurata di 53 anni, ha allora estratto la pistola e ucciso Alletto con un colpo alla nuca. In strada sono accorsi i parenti e gli amici di Alletto e ne è nata una colluttazione, in cui sono rimasti feriti anche i soccorritori del 118 accorsi sul luogo. L’autista dell’ambulanza ha riportato la frattura della clavicola.

I soccorritori hanno solo potuto constatare la morte di Alletto, riuscendo poi a fatica a caricarlo sull’ambulanza. All’autista del mezzo è stata rotta una clavicola. E quando l’ambulanza è riuscita a ripartire, si è scatenata una sassaiola contro la vettura. C’è voluta una seconda ambulanza per prestare i primi soccorsi al venticinquenne accoltellato.

Foto Ansa