Roma: Riccardo Pazzagli scomparso da casa di cura Santa Lucia FOTO-APPELLO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 novembre 2014 15:40 | Ultimo aggiornamento: 8 novembre 2014 15:40

ROMA – Riccardo Pazzagli è scomparso a Roma: l’uomo, originario di Volterra, si trovava presso la casa di cura Santa Lucia (sulla via Ardeatina) per sostenere delle cure. Ma il 7 novembre ha fatto perdere le sue tracce.

L’appello per le ricerche è stato lanciato da sua figlia Lavinia su Facebook:

«Vi chiedo aiuto, è una persona con gravi disturbi della memoria e dell’orientamento. Al momento della scomparsa indossava dei pantaloni della tuta colore blu marca Puma, con una maglia a mezze maniche blu profilata di turchese con una scritta grande “navigare sport” e delle pantofole nere di pile».

Rino Bucci sul Tirreno scrive che

Fino alle 14 del 7 novembre era rimasto nella sua stanza con la moglie Etichetta Lupi. Quando, però, è rimasto solo si è allontanato facendo perdere le sue tracce.

E poi racconta di Riccardo:

Riccardo Pazzagli è molto conosciuto nella città etrusca dove ha un’autofficina in viale Cesare Battisti, non è lontana da via Trento e Trieste sulla quale incombe la frana delle antiche mura. E, nei giorni della frana, si era reso protagonista insieme al figlio Leonardo di una bella iniziativa in cui si devolveva una parte della spesa sostenuta dai suoi clienti per la ricostruzione. Riccardo Pazzagli è anche un volontario della Croce Rossa locale. La moglie Etichetta Lupi invece lavora nel ristorante “La Carabaccia” sempre a Volterra.

Roma: Riccardo Pazzagli scomparso da casa di cura Santa Lucia FOTO-APPELLO

Roma: Riccardo Pazzagli scomparso da casa di cura Santa Lucia FOTO-APPELLO