Roma, sfida ai vigili: “Parcheggio in divieto, tanto nessuno mi multa” (foto)

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 gennaio 2014 14:58 | Ultimo aggiornamento: 7 gennaio 2014 14:58

ROMA – “Parcheggio in divieto, tanto siamo a Roma e nessuno mi multa”. Così recita il biglietto posto sul parabrezza di una Mercedes parcheggiata in divieto di sosta e di fermata in pieno centro a Roma: un guanto di sfida lanciato al Corpo dei Vigili Urbani da un automobilista spavaldo, sicuro di non beccarsi alcuna multa in via Sant’Agostino, a due passi da Piazza Navona.

Forse una provocazione, lanciata per denunciare il caos che regna sovrano nel centro capitolino, invaso da turisti e auto in sosta selvaggia. Forse lo scherzo di un passante, che ha voluto sottolineare la scarsa efficienza dei controlli. Fatto sta che il fatto non è passato inosservato e la temeraria Classe A è stata fotografata da decine di passanti con tanto di apparizione sulle pagine di cronaca del Messaggero.

Ecco la foto apparsa sul sito internet del quotidiano capitolino:

Roma, sfida ai vigili: "Parcheggio in divieto, tanto nessuno mi multa" (foto)